Use this to translate the page:

lunedì 14 luglio 2008

BARZELLETTE DALLA RETE

Chiunque usa la posta elettronica in ufficio e non solo, conosce l'importanza che hanno quelle barzellettine stupide o meno che ci arrivano dagli amici o colleghi e che ci permettono di 'staccare la spina' qualche minuto.....
Il buon utente però non salva questi messaggi sul pc aziendale, così quando è il momento di 'rivenderle' agli amici la sera gli sfugge sempre il finale...eppure ti aveva fatto ridere....ma ormai l'hai cancellata.
A questo proposito ho aperto questo post : l'idea è quella di aggiungere nei commenti la barzellettina che ti è appena arrivata via mail...se lo facciamo in tanti creiamo un raccoglitore importante di cavolate simpatiche....tipo questa :

Dottoressa, ho un'erezione continua, giorno e notte, 24 ore al giorno, mi
può dare qualcosa?"
"Vitto, alloggio e 1500 Euro al mese, le va bene?"

oppure questa

COMBINAZIONE VINCENTE
Due ricche signore si incontrano dopo anni.
Come hai fatto i soldi?
Avevo mandarini e aranci e ho fatto mandaranci. Tu?
Avevo pompelmi e pini.., un successo mondiale!!

...e chi più ne ha più ne metta!! (nei commenti chiaramente)

16 commenti:

Steo ha detto...

Per esempio:

TERAPIA INNOVATIVA
Jack,avendo problemi di erezione,si reca dal dottore che dopo la visita gli dice:
"il problema è che i muscoli del tuo pene sono malati! l'unico trattamento effettuabile e' una nuova terapia sperimentale"
"cos'è?"chiede Jack
"beh,consiste nel trapiantare i muscoli della proboscide di un elefantino nel tuo pene!"
Jack ci pensa un po' e poi accetta.
Un mese dopo l'operazione a Jack è dato il via per usare il suo nuovo gioiello.
Prepara una romantica serata con la sua ragazza portandola al miglior
ristorante della città. A metà cena si sente qualcosa agitarsi e
ingrandirsi tra le gambe fino al punto di sentire male. Jack allora slaccia
la zip dei pantaloni e subito dopo il suo nuovo pisello si lancia fuori, va
sul tavolo, prende un panino e torna nei pantaloni.
La donna all'inizio e' strabiliata, poi con un sorriso malizioso dice:
"E' incredibile! lo puoi fare di nuovo?"
Jack risponde con gli occhi lacrimanti:
"beh, forse si, ma non credo che mi ci stia un'altro panino nel cul0!"

Stea ha detto...

COSE DELLA VITA

Ieri notte, mia moglie ed io eravamo seduti a tavola parlando delle cose della vita.
Quando siamo arrivati a parlare di vita e di morte, le ho detto:
"Non lasciare mai che io viva in stato vegetativo, in dipendenza completa da una macchina e facendomi alimentare da una cosa artificiale . Se mi dovessi vedere in questo stato, spegni gli apparati che mi tengono in vita."
Allora lei si è alzata, ha spento la televisione, il computer, e mi ha tolto la birra.......'sta stronza!

Anonimo ha detto...

Mi sembra un 'ottima idea.Eccone una ciao.

IL VICINO
Una bella ragazza sta prendendo il sole su un
terrazzo al 3° piano di un
palazzo in periferia.
Visto il terribile caldo, progressivamente si
spoglia fino a rimanere nuda. Passa un pò di tempo e
poi la ragazza vede scendere sul
terrazzo una funicella con un biglietto attaccato,
dunque spinta dalla curiosità si alza e lo legge.
" Sono l'inquIlino del piano di sopra. Da un pò la
osservo e la trovo
estremamente eccitante, al punto che mi è venuta
voglia di scop4re con
Lei."Se la risposta è -SI- tiri una volta questa
funicella; se è -NO- tiri
questa funicella 36 volte, le ultime cinque più
velocemente.".

Max ha detto...

IL CAMIONISTA
Un camionista vede lungo la strada un omino verde con una striscia bianca che piange.
Si ferma e chiede cosa c'è che non va:
"Sono verde, vengo dal pianeta Venere, sono ricchione e ho sete" - risponde il piccolo straniero.
"Bè, ti posso dare una Ceres, ma è tutto quello che posso fare per te".
Si bevono una birra insieme e se ne va.
2 km più avanti, il camionista vede un omino rosso con una striscia gialla che piange.
Si ferma e chiede cosa non va:
"Sono rosso,vengo dal pianeta Marte, sono ricchione e ho sete" - risponde il piccolo straniero.
"Bè, ti posso dare una Ceres, ma è tutto quello che posso fare per te".
Si bevono una birra insieme e se ne va.
3 km più avanti, il camionista vede un omino viola con una striscia nera che piange.
Si ferma e chiede cosa non va: "Sono viola, vengo dal pianeta Plutone, sono ricchione e ho sete" –
Risponde il piccolo straniero.
"Bè, ti posso dare una Ceres, ma è tutto quello che posso fare per te".
Si bevono una birra insieme e se ne va.
4 km più avanti, il camionista vede un omino blu con una striscia rossa che fa gesti strani.
Il camionista si ferma e chiede:
"Ciao piccolo ricchione dello spazio,vuoi una birra anche tu?"
"NO!!..Patente e libretto prego"

Anonimo ha detto...

LA SCIMMIA E LE CANNE
Una scimmia sta seduta su un albero e si fa una canna.
Una lucertola passa lì sotto, guarda in alto e dice:
- Ehi! Che stai facendo?
La scimmia le dice:
- Sto fumando una canna, sali e fatti un tiro!
Così la lucertola sale, si siede accanto alla scimmia e si fanno un po' di canne.
Dopo un po' la lucertola dice di avere la bocca asciutta e va al fiume a bere.
La lucertola è così fuori che si sporge troppo dalla riva e cade nel fiume.
Un coccodrillo vede la scena, nuota fino alla lucertola e la aiuta a
raggiungere la riva, poi gli chiede:
- Ma che stai a fa'?
La lucertola gli racconta che stava su un albero a farsi la canne con
una scimmia, si è sballata troppo, ed è caduta in acqua mentre beveva.
Il coccodrillo, che non vede di buon occhio il consumo di sostanze
stupefacenti, va allora nella giungla, trova l'albero dove la scimmia
si sta finendo l'ennesima canna, guarda su e dice:
- Hey, tu!
La scimmia guarda giù e fa:
- Da pauuuuraaaa............ma quanta c a z z o di acqua hai
bevuto.....!?!?

Steo ha detto...

ITALIANO MEDIO DI OLTRE 30 ANNI

Sei un italiano medio, di oltre trent'anni se:

1) Ti sei masturbato almeno una volta con la copertina di una audiocassetta di Fausto Papetti.
2) Conosci a memoria le sigle di Goldrake, Furia e Sandokan.
3) Conosci l'uomo in ammollo. "Nooooo... non esiste sporco impossibile"
4) Ti sei masturbato almeno una volta con un film di Edwige Fenech,
cominciando con la doccia della Fenech e finendo clamorosamente di fronte alla faccia di Lino Banfi che esclama: "MadonnaBenedettola.."
5) Hai visto Nino Castelnuovo quando ancora riusciva a saltare le
staccionate. E poi lo hai visto fare tremendamente anche a Mike
Bongiorno...
6) Sai che "bocchino" è anche una grappa.
7) Confronti tutti i culi delle donne che vedi con quello di Nadia Cassini.
(Del quale è conservato un calco in platino-iridio all'Istituto
Internazionale di Pesi e Misure di Sèvres.)
8) Ti sei masturbato almeno una volta con la sezione di intimo del catalogo
Postal Market. (Io aggiungerei: quando ritenevi che la copertina de
"L'Espresso" non fosse sufficiente)
9) Potevi già votare quando Cicciolina era candidata con il "Partito dell'Amore"
10) Quando qualcuno ti dice: "Arrivo presto e finisco presto!", tu gli rispondi: "E di solito non pulisci il water".
11) Sai che Orzowei è un personaggio dei telefilm e non un prodotto da mettere nel latte. Ed in giardino ti sei costruito un arco con un bastone ed un pezzo di spago.
12) Almeno una volta nella vita tua hai fatto il verso di Bombolo (tzè tzè)dopo aver preso uno sganassone.
13) Compravi il cubo di Rubik tutto bello rigido e scricchiolante ed eri un figo se ce l'avevi tutto allentato e fluido. Lo finivi solo smontandolo e
rimontandolo con le facce apposto.
14) Facevi la palla con il serpentone in meno di 15 secondi.
15) Sai cosa significa "Ifix tchen tchen"
16) Sai che "Il Montatore" non è solo un operaio.
17) Hai giocato nella Bicocca, la casetta della Ferrero.
18) Hai giocato con i soldatini Atlantic.
19) Hai visto compiere delle traiettorie incredibili al Super Tele quando c'era vento che nemmeno in Holly e Benji ed hai gridato al miracolo quando uscì il Tango.
20) Hai indossato le Tepa Sport.
21) Tagliavi il tubo nero degli elettricisti per costruirti una cerbottana.
Ed i migliori cartoccetti da tirare li facevi con le pagine leggere di TV Sorrisi e Canzoni.
22) Hai visto Maurizio Seimandi con e senza capelli.
23) A carnevale ti sei vestito almeno una volta da Zorro con i baffi disegnati col mascara o il sughero bruciato e tiravi le fialette puzzolenti.
24) Hai precorso gli odierni attentati facendo esplodere le automobiline della Hot Wheels con le miccette. Preferivi di solito quelle rosse a quelle verdi.
25) Avevi le Saltafoss con gli ammortizzatori.
26) Sai che le cartoline o le carte da gioco hanno una precisa funzione, quella di simulare il rumore di un motore se fissate sui raggi della bicicletta con una molletta da bucato.
27) Per te la merenda è sempre quella e rimpiangi i tempi in cui srotolavi la spirale della girella così come facevi con le liquirizie della Haribo.
28) Ti ricordi che le caramelle Mou costavano 5 lire l'una e che dopo un po's'indurivano e gli rimaneva attaccata la carta bianca. Ma tu con tenacia le liberavi all'involucro e rischiavi l'incolumità dei denti mordendole.
29) Il Lego era fatto di pochissimi pezzi tutti uguali e ci facevi tutto,non come ora che ogni pezzo ha una sua forma e ci fai una sola cosa. Al massimo c'erano porte e finestre.
30) Ti ricordi che i piloti dei robot nei cartoni animati avevano un collegamento neurale con il robot stesso e se quello veniva danneggiato loro soffrivano come cani.
31) Sai che il codice SYS64738 serviva per riavviare il Commodore 64 ed hai cambiato almeno una mezza dozzina di joystick Quickshot I giocando a Summer Games.
32) Sai che cos'è una sfitinzia, un Mon Clear, El Charro,la Naj Oleari.
33) Almeno una volta hai provato a prendere al volo una pila di monetine da 50 o 100 lire appoggiate sul gomito.
34) Hai visto Bonolis, pagato quanto un impiegato di banca, condurre Bim Bum Bam.
35) Hai ammirato per mesi in TV campi di fiori colorati, per poi capire che il bianco e nero era sparito definitivamente dagli schermi.
36) Sai da dove proviene la mitica frase "...e l'ultimo chiuda la porta"!
37) Sai che Carmen Villani sapeva persino cantare.
38) Ti ricordi De Michelis capellone e unto che frequentava le discoteche
della riviera romagnola.
39) Ti ritrovi, senza sapere perché, a fare "nano nano" con le mani canticchiando "Io sono Mork.."
40) La pubblicità del caffè Paulista con lo slogan "Carmencita amore mio chiudi il gas e vieni via" ti sembrava eccezionale per effetti speciali.
41) Hai ricevuto in prestito da amici una rivista con le pagine incollate.
42) Ogni volta che gioca la nazionale ti viene in mente la formazione dell'82: Zoff, Gentile, Cabrini, Oriali, Collovati, Scirea, Conti,Tardelli, Rossi, Antognoni, Graziani. Ct: Bearzot
43) Tuo malgrado, conosci a memoria tutte le parole della canzone "Italiano vero" di Toto Cutugno.
44) Non hai mai perso una puntata di "Oggi cartoni animati" alle 13.00 ogni
martedì e "Oggi le comiche" alle 13.00 ogni Sabato.
45) Di solito non riuscivi a sbloccare la Graziella per piegarla e caricarla in macchina in direzione del mare e ci doveva pensare tuo padre.
46) Ti stai ancora chiedendo che caz2o ci facesse Ernesto Calindri con un tavolo apparecchiato in mezzo al traffico e come mai nessuno lo ha mai travolto in pieno.
47) Andavi a letto dopo Carosello.
48) Sai fare il conto alla rovescia 3-2-1 in francese e che cosa vuol dire "Fil Rouge". Sai che Gennaro Olivieri e Guido Pancaldi erano due tizi col fischietto.
49) In un'epoca di piercing e tatuaggi tribali, ti ricordi di quando compravi le gomme da masticare e dentro ci trovavi dei tatuaggi finti da bagnare e da mettere sulla pelle.
50) Ricevevi delle chewing-gum come resto della spesa, vincendone altre a sua volta.
51) Sai che "Blitz" era un innocuo giornalino di fumetti.
52) Ti ricordi che la Rai a una certa ora finiva le trasmissioni con una
specie di disegno strano che scorreva verso l'alto.
53) Ti ricordi l'immagine ed il fischio del monoscopio.
54) Conosci Alvaro Vitali da ben prima che facesse Jean Todt a "Striscia la
notizia".
55) Sai che Annamaria Rizzoli non era una parente dell'editore.
56) Quando incroci un cocker per strada ti viene da dire "Hass... hass...
fidanken!"

Ma soprattutto sei un italiano medio di oltre trent'anni se hai sorriso e ti sei commosso
leggendo queste righe…..

Anonimo ha detto...

CARABINIERI sulle Dolomiti

Tre carabinieri tornano per la seconda volta sulle Dolomiti a fare la
settimana bianca.

Si recano presso la scuola di sci per prendere un po' di lezioni, e chiedono
di poter avere lo stesso maestro dell'anno precedente, con cui si erano trovati molto
bene;l'impiegato della scuola chiede loro il nome del maestro.

'Si chiama Franz!'.
'Va bè, ma guardi che da queste parti il 50% dei maestri si chiama Franz;
mi dia qualche dettaglio in più'.
Dopo un po' il secondo carabiniere dice: 'Si chiama Franz, è alto,
biondo e con gli occhi azzurri!'.
L'impiegato, un po' scoraggiato: 'Mi spiace, ma ancora non vi posso aiutare!
Qui da noi è molto comune che i ragazzi siano alti, biondi e con gli occhi azzurri;
se proprio volete lo stesso maestro dello scorso anno ho assolutamente
bisogno di altre informazioni'.
Altri minuti di ripensamenti, e il terzo carabiniere, tutto contento, esclama:
'Ci sono, adesso sicuramente lo possiamo individuare: il maestro che cerchiamo
noi ha tre palle! E non mi dica che qui da voi hanno tutti tre palle '.
L'impiegato: 'No, effettivamente penso che sia l'unico maestro con tre palle;
ma mi tolga una curiosità: come fa ad essere sicuro che abbia proprio tre palle?'.
Al che il carabiniere risponde: 'Sono sicuro perchè ricordo benissimo che l'anno scorso,
mentre stavamo facendo lezione tutti insieme, è passato un suo amico e gli ha detto:
Ciao Franz, come vanno i tre c0glioni???'

Steo ha detto...

Il dottore al paziente: "Incredibile, lei ha un testicolo di legno e uno di
ferro! Non ha mai avuto problemi ?"
"No, ho due figli stupendi, Pinocchio va a scuola e Mazinga all'asilo!"

Un nero nudo sulla spiaggia gioca con suo figlio.
Il bambino gli chiede: "Papà posso giocare con il tuo pisello?".
Il padre: "Sì ma non allontanarti troppo".

Due ragazze parlano.
La prima: "Scusa ma secondo te questo vestito è troppo scollato?". La
seconda: "No ti si vedono solamente i peli sul petto".
La prima: "Ma io non ho peli sul petto". La seconda: "Allora forse è
troppo scollato"

LUPO SOFFERENTE
Cappuccetto Rosso incontra il lupo nel bosco tutto sudato, e con gli occhi
fuori dalle orbite....
'Lupo, che occhi grandi che hai!'
E il lupo:'Prova te a cagar tua nonna...!!!'

LA NONNA CON LE CIABATTE
La nonna alla nipotina: ' Cosa ti ha portato Babbo Natale?'
Nipotina: 'Un caz2o!'
La nonna: 'Vuoi fare cambio con queste belle ciabattine?'

Due studenti di ingegneria si incontrano e uno dice all'altro, incantato:
- Dove hai trovato quella bici ?
- Pensa che mentre passeggiavo ieri nel parco ho incontrato una bellissima ragazza in bici che si ferma davanti a me, posa la bici in terra, si spoglia nuda, completamente, e mi dice: "Prendi quello che vuoi."
- Hai fatto bene, i vestiti ti sarebbero stati sicuramente troppo stretti!.

Pinocchio a Geppetto:
- Babbo, ho un pisello tutto gobbo e ruvido e non riesco a combinare niente con le ragazze.
- Sai figlio mio, non me ne sono occupato troppo di questo dettaglio, ma non è un problema. Vai in cantina, prendi la carta vetrata e sistematelo.
Dopo qualche giorno Geppetto chiede:
- Allora figlio mio, come va con le ragazze?
- Babbo, finché c'è la carta vetrata chi se ne frega delle ragazze.

AL MARE
- Papà, compri anche a me il materassino a forma di bagnino?
- Ma non ne esistono!
- Ma come no, la mamma dietro lo scoglio ne sta gonfiando uno.

Steo&Stea ha detto...

A SCUOLA
Anna Paola unisce gli indici e i pollici delle mani tra di loro formando un anello e poi li mette intorno alla bocca e dice: "Ecco, signora maestra, un buco in un altro buco."
"Bravissima Anna Paola! Adesso chi saprebbe dirmi come si fa a mettere tre buchi in un buco?" Anna Paola alza nuovamente la mano per prima...
"Dimmi Anna Paola." "Stessa cosa, solo che adesso le dita coprono sia la bocca che le narici. Ecco, signora maestra. Tre buchi in un buco."
"E ancora bravissima Anna Paola!... Adesso chi saprebbe dirmi come si fa a mettere cinque buchi in un buco?" Anna Paola alza un'altra volta la mano.
"Stessa cosa, solo che le dita coprono bocca, narici ed occhi. Ecco, signora maestra, cinque buchi in un buco."
Pierino, che si sta incaz2ando perché Anna Paola risponde sempre e lui no, dice: "Signora maestra voglio fare io una domanda! Come si fa a mettere 9 buchi in un buco???"
Nessuno sa rispondere. Persino Anna Paola se ne sta zitta... Allora la maestra dice: "Non sappiamo Pierino, diccelo tu..."
E Pierino: "Mettiamo un flauto nel cul0 di Anna Paola!!!"


IN FARMACIA A LIVORNO
Una signora entra in una farmacia a Livorno:
"Bongiorno signora.... icché le serve ??"
"E mi sci vole dell'Aspirina..."
Il farmacista va nel retro e ritorna con una scatola gigante di Aspirine.
"Ocché me ne fo di tutte 'odeste Aspirine... dèh !!!!!"
"Sa signora, da quando il Livorno è in serie A, e si fa le 'ose
'ngrande...tanto e spende la solita cifra !!!!!"
"Ahhh, ... vabbèè !!!"
"Le serve arto... ???"
"La mi dia dell'alcole !!!"
Il farmacista ritorna con un boccione da 5 litri .
"Ovvìa... poarini o icchè me ne fo di tutto ' odest' alcole!!!"
"Signora, e gliel'ho già detto... il Livorno è in serie A..... e si vole fa
le 'ose 'ngrande... tanto e lo paga uguale!"
"Ahhhh.... !! e vabbè !!!"
"E gli ci vole quarcosarto..... signora ?!?"
"No... no...! e mi ci volevano le supposte, ma le vo' a ppiglià a Pisa.....!!!

Un bambino cinese chiede alla mamma: "Mamma, chi sono i floci?"
"Sono pelsone malate"
"Malate glavi?"
"Inculabili".

Un pesciolino rosso entra in mare, incontra un altro pesce e gli chiede:
"Scusa, come si fa a scop4re?"
"Non chiederlo a me, io sono il pesce sega!"

Lui: - Che ne dici, cambiamo posizione stasera?
Lei: - Ottima idea... tu ti metti davanti all'asse da stiro, mentre io mi sdraio sul divano e scoreggio!

Ho fatto l'amore con Control. Domani provo con Alt+Canc

La mia maestra cominciò la carriera insegnando in un nido. Dovette smettere per le vertigini.

Mia moglie ed io siamo stati felici per vent'anni. Poi ci siamo incontrati.

Anonimo ha detto...

DOMANDARE è LECITO
Ma se il mio capo si droga, io sono un tossico-dipendente?

Se lavorare fa bene, perché non lo lasciamo fare agli ammalati?

Per diventare necrofili ci vuole inclinazione o bisogna farsi le ossa?

Se Garibaldi é partito da Quarto, chi erano i tre partiti prima di lui?

Le tende da sole ... soffrono di solitudine ?

Perché se Dio è immortale, ha lasciato ben due Testamenti?

Vecchioni da ragazzo si chiamava Jovanotti ?

Se offendi un partigiano reggiano, ti trovi una grana?

Nelle riunioni di gabinetto i ministri fanno gli stronzi ?

Perché si chiama sala-parto se ha solo nuovi arrivi?

Se la museruola si mette sul muso dove si mette la cazzuola?

Lo stitico quando muore va in purgatorio ?

Sono le pecore di Murano che producono la lana di vetro?

Nei film porno il protagonista e il montatore sono la stessa persona?

Ma in una banca del seme, cosa danno di interessi?

La penisola è un isola a forma di pene ?

GESTANTE è participio presente o preservativo imperfetto ?

Il formaggio con le pere è femmina ? o si droga?

Visto che la luce viaggia più veloce del suono, sarà per questo che molte persone appaiono brillanti finchè non le senti parlare?

Se son rose fioriranno... ma se sono cachi?

Quelli che attaccano i cartelli "Chi tocca muore" muoiono tutti?

Anonimo ha detto...

Un pullman di suore precipita in un burrone: tutte morte.
Siccome sono sante suore, si ritrovano tutte quante davanti alla porta del paradiso.
San Pietro, severo, le fa mettere tutte in fila. Alla prima chiede:
'Dimmi, Suor Germana, hai mai tu toccato un pene?'
'Si, Santo Padre, ma solo con un dito.'
'Va bene, Suor Germana, immergi il dito nell'Acqua Santa e poi puoi entrare.'
Alla prossima chiede : 'Dimmi, Suor Tarcisia, hai mai tu toccato un pene?'
'Si, Santo Padre, ma solo con una mano.'
'Va bene, Suor Tarcisia, immergi la mano nell'Acqua Santa e poi puoi entrare.'
In quel momento si sente un gran trambusto dalla fine della coda, e a gomitate Suor Beata si spinge in prima fila.
Seccato, San Pietro le dice: 'Ma insomma, Suor Beata! Non puoi aspettare il tuo turno come tutte le tue sorelle?'
Al che lei risponde: 'Mi scusi Santo Padre, ma se devo fare i gargarismi con l'acqua santa, vorrei farlo prima che Suor Angelica ci immerga dentro il culo!

Anonimo ha detto...

Ci sono due gay che si imbarcano su un volo diretto Milano-New York.

A un certo punto si fa notte... tutti iniziano a dormire ma... uno dei due fa all'altro, a bassa voce:
"Oh, ma... cosa ne dici se... facciamo un po' di zum zum?"
"Ma no, cosa dici... non vedi che siamo su un aereo? E se ci sente qualcuno?"
E l'altro: "Ma chi vuoi che ci senta... non vedi che dormono tutti?"
"Ma come fai a saperlo...?"
"Aspetta, guarda... SCUSATE, QUALCUNO PER CASO HA UN'ASPIRINA?"... niente... nessuna risposta...
"Vedi? Te l'ho detto... dormono tutti... dai su, cala anche tu i calzoni!"
... e giù che ci danno che ci danno per tutta la notte.

Alla mattina passa una hostess, e vede uno nei primi sedili che è un po' pallido... ha la faccia un po' così... e gli fa:
"Signore si sente bene? Vuole un'aspirina?"
"Shhhhhht! Non dica niente per l'amor di dio!!! Ieri sera uno ha chiesto un'aspirina e se lo sono inculato tutta la notte!

Anonimo ha detto...

Due puzzette s'incontrano nell'aria.
Una dice all'atra: ma cos'hai che non va? ti vedo giù di morale, cosa ti e successo?
e l'altra : eh si sai il mio ragazzo mi ha mollata!!!

Anonimo ha detto...

ABBECEDARIO - Espressione di sollievo di chi s'è accorto che c'è anche Dario
ADDENDO - urlo della folla quando a Nairobi stai per pestare una merda
ALLUCINAZIONE - Violento colpo inferto col ditone del piede
ALUNNO: esclamazione sfuggita a Papa Leone all'apparire di Attila
APPENDICITE: attaccapanni per scimmie
ASSILLO: scuola materna sarda
AUTOCLAVE - Armi automatiche dell'età della pietra
BACCANALE - Frutto selvatico usato una volta come supposta
BALESTRA - Sala ginnica per gente di colore
BASILICA: chiesa aromatica
BIGODINO - Doppio orgasmo piccolino
BUCANEVE: precisa pisciata maschile invernale
CACHI: domanda che rivolgi ad uno chinato dietro un cespuglio
CALABRONE - Grosso abitante di Cosenza, Catanzaro o Reggio Calabria
CALAMARI - Molluschi responsabili della bassa marea
CAPPUCCETTO ROSSO - Profilattico sovietico
CATALESSI - Catalani condannati alla pentola a pressione
CERBOTTANA - Cervo femmina siciliana di facili costumi
CERVINO - Domanda dei clienti all'oste romano
CONCLAVE: riunione di cardinali violenti e trogloditi
CONTORSIONISTA - Ebreo arrotolato
COREOGRAFO - Studioso delle mappe della Corea
CUCULO: gay balbuziente
CULMINARE - Fare uso di supposte esplosive
DOPING - Pratica anglosassone del rimandare a più tardi
ELETTROPOMPA: novità bolognese a luci rosse
EQUIDISTANTI - Cavalli in lontananza
EQUINOZIO - Cavallo che non lavora
EUFRATE - Monaco mesopotamico
FAHRENHEIT - Tirar tardi la notte
FANTASMA - Malattia dell'apparato respiratorio che colpisce i forti
consumatori di aranciata
FOCACCIA - Foca estremamente malvagia
FONETICA - Disciplina che regola il comportamento degli asciugacapelli
GESTAZIONE - Gravidanza di moglie di ferroviere
GIULIVA - Slogan di chi è vessato dall'Imposta sul Valore Aggiunto
INCUBATRICE - Macchina fabbricatrice di sogni
INTERPRETATO - Posto tra due preti
LATITANTI - Poligoni con moltissime facce
LORD - Signore inglese molto sporco
MAIALETTO - Animale che non dorme mai
MASCHILISTA - Elenco di persone di sesso maschile
MELODIA Preghiera di una vergine
MESSA IN PIEGA - Funzione religiosa eseguita da un prete in curva
NEOLAUREATO - Punto nero della pelle che ha fatto l'università
OPOSSUM - Marsupiale americano possibilista
PARTITI - movimenti politici che nonostante il nome sono ancora qui
PRETERINTENZIONALE - Un prete che lo fa apposta
PREVENIRE - Soffrire di eiaculazione precoce
RADIARE - Colpire violentemente usando una radio
RAZZISTA - Fabbricatore di missili
REDUCE - Sovrano con tendenze di estrema destra
RUBINETTO - Gemma preziosa di piccole dimensioni
SANCULOTTO - Patrono degli omosessuali
SCIMUNITO - Attrezzato per gli sport invernali
SCORFANO - Pesce che ha perduto i genitori
SMARRIMENTO - Perdita del mento
SOMMARIO - Indicativo presente del verbo 'Essere Mario'
SPAVENTO - Società per azioni eolica
STRAFOTTENTE - Dicesi di persona di grandi qualità amatorie
SUCCESSO - Posizione da toilette
TACCHINO - Parte della scarpina
TELEPATIA - Malattia che colpisce chi guarda troppo la
TV TEMPOREGGIARE - Scoreggiare andando a tempo (tipico dei musicisti poco
educati)
TONNELLATA - Marmellata di tonno
UFFICIO - Luogo dove si sbuffa
VERDETTO - Cosmetico verde (a differenza del rossetto che è rosso)
VIGILIA - Donna vigile urbano
ZONA DISCO - Parcheggio per gli UFO

Anonimo ha detto...

Una donna nella vita ha bisogno di 5 animali: un Jaguar nel garage, una
tigre a letto, un visone sulla pelle, un uccello tra le gambe ed un asino
che paga tutto!


Un bambino al padre:
"Papà , papà , perchè quella gatta ha un uccello in bocca?"
"Perchè non è schizzinosa come tua madre!!"


Il dottore al paziente: "Incredibile, lei ha un testicolo di legno e uno di
ferro! Non ha mai avuto probl emi ?"
"No, ho due figli stupendi, Pinocchio va a scuola e Mazinga all'asilo!"


Un pesciolino rosso entra in mare, incontra un altro pesce e gli chiede:
"Scusa, come si fa a scopare?"
"Non chiederlo a me, io sono il pesce sega!"


Un ragazzo invita una ragazza a casa sua.
Dopo averla fatta accomodare le chiede: "Vuoi del whisky?"
E lei: "Beh, un dito"
E lui: "Non vuoi prima il whisky?"


Saddam Hussein rivolto a Bush:
"Perchè in Star Trek non ci sono personaggi arabi?"
E Bush: "Perchè è ambientato nel futuro!"


I tre uomini più sfigati:
Romeo che andava a piedi anche se aveva una Giulietta,
Ulisse che ci mise 10 anni per conquistare una troia e
Geppetto perchè fece un bimbo con una sega.


Attualmente la medicina studia più l'impotenza che l'alzheimer.
Tra 20 anni avranno tutti un pene durissimo ma non ricorderanno cosa
farci...

Anonimo ha detto...

Un uomo e una donna che non si conoscevano, entrambi sposati, dividevano, da soli, lo stesso scompartimento sul vagone letto del treno.
I due, molto stanchi, anche se con un po' di vergogna riescono a prendere sonno, lui nella cuccetta superiore e lei in quella inferiore,quando all'una di notte lui si sveglia,sporge la testa e svegliando la donna le dice: "Scusi se l'ho svegliata, ma potrebbe allungarmi un'altra coperta. Sa com'è, sto morendo di freddo"
E la donna, rapidamente: "Sa, ho un'idea migliore: perché, solamente stanotte, non facciamo finta che siamo marito e moglie?"
"Stupendo!!! E' un idea eccellente!!" rispose l'uomo entusiasmato.

"Ottimo!" rispose la donna. "Perché allora non te la prendi tu quella cazzo di coperta invece di svegliarmi, stronzo!!"

Dopo un breve periodo di silenzio... l'uomo scoreggiò.